Facebook Twitter

Diccionari per a ociosos

Joan Fuster
Dizionario per oziosi

CINISMO
Bisogna insistere: conviene rivendicare il cinismo. In fondo, ciò che definiamo “cinismo” non è altro che l’antidoto all’ipocrisia. La figura simmetricamente opposta al “cinico” non è il “virtuoso” e neppure il “puritano”: è il “fariseo”.

COMPLICE
Complice è colui che vi aiuta a essere come siete.

DENARO
Non capisco quelli che diccono di disprezzare il denaro. È così costoso guadagnarlo!

DIFETTO
Diffetto, in origine, doveva voler dire niente altro che la stessa cosa che deficit: un qualsiasi tipo di deficit. L’idea di difetto è oposta e simmetrica all’idea di eccesso: “peccare per eccesso o per difetto”. Ad ongi modo, è comunque curioso che anche la maggior parte degli eccessi, nellinguaggio comune, vengano normalmente qualificati come difetti. Mancanza e sovrabbondanza sono a volte, e intermini contradittori, equivalenti. Sono dei “peccati”: celo fa dire la stessa frase fatta.

EGOISMO
Forse meno siamo egoisti più siamo stupidi. E forse è anche vero che più siamo stupidi meno siamo capaci di essere egoisti.

EPITAFFIO
Per essempio:
Qui riposa
j f
morí
come visse
controvoglia

Traduït per Donatella Siviero
Joan Fuster, Dizionario per oziosi. Napoli: Tullio Prionti, 1994.
Joan Fuster, després de l’atemptat de 1981, Arxiu “El Temps”
Cercador d’autors
A-B-C-D - E-F-G - H - I
J - K - L - M - N - O - P - Q - R
S-T-U-V-W-X-Y-Z
Traduccions de la literatura catalana
Podeu consultar més pàgines sobre la literatura catalana en traducció a:
Amb el suport de: